10 febbraio 2015

Sanatoria Equitalia per le Cartelle Esattoriali Sotto i 300 Euro

Con la Legge di Stabilità è previsto un mini-condono per i contribuenti che devono pagare cartelle esattoriali Equitalia con importo al di sotto dei 300 euro: per chi aveva piccoli debiti da saldare con Equitalia questa è una buona notizia in quanto, anche se la somma non è ingente, un po' di respiro in questi tempi di crisi è ben accetto. Le cartelle Equitalia emesse dal 2000 in poi potranno essere condonate: si stima che in tutto verranno annullate il 70% delle cartelle emesse da tale data. In questo articolo vediamo come funziona il condono fiscale 2015 e come usufruire di questa sanatoria.
AGGIORNAMENTO 19 febbraio 2015: abbiamo aggiornato la guida con ulteriori dettagli giunti in seguito --> Sanatoria Cartelle Equitalia Sotto i 300 Euro, Come Funziona Davvero.
Il condono fiscale riguarda i debitori di Equitalia in possesso di vecchie cartelle esattoriali: per tutte quelle emesse dal 2014 in poi non è prevista nessuna sanatoria. Le somme sono inferiori ai 300 euro quindi si tratta di debiti che Equitalia difficilmente avrebbe recuperato.

Guide utili e notizie su tasse e fisco:
Come Pagare le Imposte: Privati Cittadini e Partite Iva Modello 730 Precompilato per la Dichiarazione dei Redditi
Imu e Tasi Pagate in Ritardo: Mora e Codice Tributo Ravvedimento operoso, le novità 2015

Cartelle Equitalia sotto i 300 euro annullate con la Legge di StabilitàDi sicuro Equitalia non risentirà di questa norma, infatti nel 2014 sono stati riscossi ben 7,4 miliardi di euro per conto degli enti pubblici creditori fra i quali troviamo l'Agenzia delle Entrate, enti locali, Inps; nello stesso anno Equitalia ha anche ridotto i costi per il personale, amministrativi e di produzione.

Inoltre anche il sito si è rinnovato e viene ora offerta la possibilità di pagare a rate le tasse con Equitalia, basta accedere al sito www.gruppoequitalia.it.

Come fare richiesta a Equitalia per ottenere il condono fiscale?

Tutti i cittadini in possesso di vecchie cartelle esattoriali Equitalia con importi inferiori ai 300 euro non devono seguire particolari procedure per ottenere il condono fiscale 2015: la cancellazione dei debiti avverrà in automatico, senza che il contribuente debba farne domanda.