Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Bonus INPS per Assistenza Disabili e Anziani: Home Care Premium per Dipendenti Pubblici

martedì 3 febbraio 2015 Aggiornato il:

Il progetto Home Care Premium dell'INPS è rivolto esclusivamente ai dipendenti e pensionati pubblici (ex INPDAP passati in gestione all'INPS) e consiste in un aiuto economico fino a 1200€ al mese per 9 mesi, fino al 30 novembre 2015 fino al 30 giugno 2016 (prorogato) a chi deve assistere in casa un familiare convivente disabile, invalido o anziano non autosufficiente. La domanda di adesione a Home Care Premium INPS va fatta entro il 27 febbraio 2015 (venerdì) dal sito dell'ente previdenziale e dunque bisogna avere il codice d'accesso personale, il Pin dispositivo INPS. Questo sostegno alle famiglie con disabili o anziani non autosufficienti viene gestito localmente, se avete bisogno di informazioni potete recarvi presso gli uffici dei servizi sociali del vostro Comune, della ASL e simili; potete anche telefonare al numero verde 803.164 (per rete fissa, gratuito) oppure al numero 06 164164 (da cellulare, a pagamento in base alla vostra tariffa telefonica).
AGGIORNAMENTO: come scritto sopra, il bonus non è più accessibile e non sembra verrà riproposto. C'è però il nuovo bonus Long Term Care INPS, sempre per dipendenti e pensionati pubblici o loro familiari, per le spese di ricovero di lungo periodo.

Altri sostegni, bonus ed esenzioni per le famiglie con anziani e disabili:
Bonus sociale elettricità per chi deve usare apparecchiature elettromedicali Disabili: Agevolazioni Acquisto Auto dalla Legge 104
Pensione di invalidità: requisiti, come fare domanda Tariffe telefono e internet agevolate per disabili (sordomuti)
Bonus scuola per disabili e orfani Assegno sociale (ex pensione sociale) per anziani a basso reddito

Chi può avere il bonus Home Care Premium INPS

Come detto questo aiuto è solo per i dipendenti ed i pensionati del settore pubblico ex INPDAP nel cui nucleo familiare sia presente un o più di un familiare convivente o di primo grado non autosufficiente (minore o adulto, disabile o anziano non autosufficiente, malato grave...); ovviamente puà farne richiesta anche il dipendente o ex dipendente pubblico che si trova egli stesso in una condizione di non autosufficienza.

bonus inps home care per famiglie con disabili o anziani non autosufficientiRequisiti per bonus Home Care Premium INPS

Oltre ad essere dipendenti o pensionati pubblici ed avere un familiare da assistere in casa, non ci sono altre condizioni: infatti l'Home Care Premium INPS non dipende dal reddito ISEE.

Importo del bonus Home Care Premium INPS

Se non dipende dal reddito ISEE, questo bonus INPS eroga una somma mensile compresa tra 400€ e 1200€ a "discrezione" dell'INPS in base al grado di non autosufficienza della persona da assistere; prevista inoltre una integrazione fino a 2400€ al mese secondo uno specifico percorso assistenziale che il beneficiario deve seguire.

Il bonus Home Care Premium INPS verrà erogato dal 1 marzo al 30 novembre 2015 salvo proroghe (per quest'anno è infatti in versione sperimentale).
AGGIORNAMENTO: il bonus Home Care Premium verrà erogato fino al 30 giugno 2016.


Articoli più letti negli ultimi 30 giorni