Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Visura Catastale per Modello 730 e Unico: Dove e Come Richiederla

mercoledì 24 febbraio 2016 Aggiornato il:

La visura catastale è una documentazione che certifica i dati fiscali e tecnici di un'immobile o di un terreno intestati a una o più persone fisiche o giuridiche, ed è necessaria sia per la compilazione della dichiarazione dei redditi sia per la richiesta di un mutuo, per atti di compravendita, per l'allaccio delle utenze luce e gas, e per pagare le imposte locali.
Nella visura catastale sono incluse le informazioni relative alla rendita catastale del fabbricato o del terreno, le percentuali di possesso e i dati anagrafici dei proprietari: il dato relativo alla rendita catastale deve essere verificato nel Modello 730 Precompilato o indicato nel Modello Unico.
Scopriamo in questa guida come e dove richiedere la visura catastale.


Visura catastale, richiesta presso gli uffici provinciali Territoriali

Se il contribuente si rivolge ad un ufficio provinciale del Territorio deve compilare un apposito modulo di richiesta, previa verifica che i dati dell'immobile siano inseriti nella banca dati informatica: se così non fosse è necessario recarsi presso l'ufficio provinciale competente (dove è sito l'immobile). L'emissione della visura catastale è gratuita se il richiedente gode di diritti reali o del diritto di proprietà dell'immobile in oggetto, diversamente bisognerà versare un'importo come indicato nella tabella dei tributi speciali catastali.
Importante: prima di effettuare la richiesta delle visure catastali bisogna verificare che il proprio documento di identità sia in corso di validità.

Si può conoscere l'ubicazione del più vicino ufficio provinciale - Territorio accedendo all'apposita pagina del sito dell'Agenzia delle Entrate.


Leggi anche:
Detrazioni per Familiari a Carico nella Dichiarazione dei Redditi Certificazione Unica per tutti i lavoratori dipendenti, autonomi e per i pensionati
Detrazioni Interessi Mutuo Acquisto Casa: Calcolo e Casi Particolari Detrazioni fiscali asilo, scuola, università

visura catastale


Visura catastale, richiesta presso gli uffici postali

Per richiedere una visura catastale presso le Poste Italiane bisogna presentarsi in una sede dove è attivo lo Sportello Amico. Si deve compilare un apposito modulo, bisogna pagare una tariffa pari a 11 euro ed è possibile ottenere solo la documentazione relativa ai fabbricati.
In alternativa è possibile utilizzare il servizio Certitel Catasto web, realizzato in collaborazione con Poste Italiane, con il quale si può ricevere il documento direttamente a casa o via e-mail: in questo caso vengono rilasciate le visure catastali contenenti i dati relativi a immobili e terreni. Dopo essersi registrati al servizio si potranno visualizzare i dati relativi a una sola Provincia o un solo Comune per volta: questa operazione ha un costo di 5€.
Infine il cittadino può richiedere la visura catastale con posta Raccomandata e si devono pagare i diritti erariali relativi ad ogni documento emesso più ulteriori 17,40 euro.

Visura catastale, richiesta online tramite Agenzia delle Entrate

Si possono visualizzare i dati relativi alla rendita e le informazioni sugli immobili censiti al Catasto fabbricati presenti nella visura catastale, anche sul sito dell'Agenzia delle Entrate tramite il servizio Fisconline al quale è possibile accedere previa registrazione e possesso dell'apposito codice Pin. Il servizio è gratuito e può essere fruito da tutti i cittadini, è sufficiente inserire il codice fiscale del proprietario, la Provincia e i dati catastali ovvero Comune, sezione, foglio, particella, ove è ubicato l'immobile.

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni