Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Pannelli Fotovoltaici, Prezzi 2015 in Calo: l'Installazione è più Conveniente

giovedì 30 aprile 2015 Aggiornato il:

I prezzi del fotovoltaico stanno scendendo nel 2015, un deprezzamento che rende possibile l'installazione in casa anche senza accedere agli incentivi fiscali - Il prezzo dei pannelli fotovoltaici sta calando nel 2015, infatti è prevista una diminuzione del costo al watt per quest'anno: i siti web americani specializzati nel settore indicano un prezzo medio di 42 centesimi di dollaro al watt, in diminuzione rispetto ai 47 cent/$ del 2014. Questa tendenza al ribasso dei prezzi del fotovoltaico è meno avvertita in Italia a causa della differenza euro/dollaro, in quanto il valore della moneta americana è in rialzo.
Al prezzo bisogna inoltre aggiungere l'Iva al 10% che grava sul fotovoltaico e sui grossisti, bisogna quindi aggiungere una rivalutazione di circa il 15%. Si parla comunque di un costo che si assesta sotto 1 euro per watt. Per non confondersi ricordiamo che i pannelli solari fotovoltaici trasformano la luce solare in energia elettrica alternata utilizzabile per tutte le normali attività domestiche, diversamente i pannelli solari termici sono finalizzati al riscaldamento dell'acqua.

prezzi del fotovoltaico variano in base al modulo scelto, ad esempio i pannelli fotovoltaici cinesi hanno un prezzo medio pari a 60 cent a watt, anche se sono gravati dalle tasse doganali, mentre quelli ad alto rendimento e che offrono ottime prestazioni come Panasonic e Sunpower costano il 20-30% in più.
Per maggiori approfondimenti sulle tasse che gravano sui costi di installazione: Impianti Fotovoltaici, Quali Tasse si Devono Pagare.

Un pannello fotovoltaico da 3Kw ha un costo di circa 3.500 euro (includendo solo i moduli nel prezzo), al quale si aggiunge il prezzo dell'inverter ovvero l'apparato elettronico che converte la corrente continua in ingresso in corrente alternata in uscita, il cui costo si assesta su circa 1.000 euro per sostenere 3KWp. Sommando anche cavi, contatori, staffe di fissaggio ed installazione si arriva a 5.000/5.500 euro circa.

Confrontando i prezzi dei pannelli fotovoltaici di oggi con quelli di 10 anni fa, quando venivano incentivati con il Conto Energia, scopriamo che gli impianti costavano 20.000 euro: il prezzo del fotovoltaico è quindi calato drasticamente. Si potrebbe obiettare che all'epoca il costo iniziale poteva essere recuperato grazie agli incentivi, ma attualmente sono presenti sul mercato offerte interessanti.

Con la Legge di Stabilità numero 190 del 23/12/2014 si sono prorogate le detrazioni fiscali al 50% per tutto il 2015: nelle detrazioni Irpef rientra l'installazione di un pannello fotovoltaico fino a un massimo di spesa di 96.000 euro, però la produzione di energia non deve superare i 20Kw. In sintesi per un fotovoltaico da 20.000 euro è possibile portare in detrazione in 10 anni la metà del costo ovvero 10.000 euro che equivale a 1.000 euro di rimborso fiscale all'anno.
Per un corretto smaltimento degli impianti: Pannelli Fotovoltaici, come Rottamarli: le Nuove Regole a Tutela dell'Ambiente
Conviene installare pannelli fotovoltaici nel 2015? I prezzi sono in discesa, ecco perchéConviene installare pannelli fotovoltaici nel corso del 2015 in quanto, dal 2016 (salvo proroghe), le detrazioni Irpef caleranno al 36%. Chi non potesse permettersi tale spesa quest'anno deve ricordarsi un fattore importante: l'innovazione nei processi di produzione. Ogni anno le tecnologie per la produzione del fotovoltaico migliorano, ad esempio vengono prodotti nuovi adesivi conduttori, wafer ovvero fette di silicio più sottili e moduli senza cornice. Grazie a queste continue innovazioni i produttori in futuro potranno tagliare ulteriormente i costi e potranno raggiungere e anche superare il pareggio tra prezzo di produzione del fotovoltaico e costo di produzione da fossili, questo traguardo in alcuni casi è già conquistato e oltrepassato.

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni