Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Bollette Luce e Gas Meno Costi Nascosti, Progetto dell'AEEG

venerdì 29 maggio 2015 Aggiornato il:

L'AEEG, in collaborazione con la Guardia di Finanza, rileva eventuali costi non dovuti in bolletta per tutelare i consumatori - L'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas con l'assistenza del Nucleo Speciale Tutela Mercati della GdF effettuerà 200 verifiche in momenti diversi per stabilire se i costi riportati sulle bollette gas, luce e acqua sono corretti, in particolare l'iniziativa ha come scopo la rilevazione dei maggiori costi riportati in bolletta e verificherà la puntualità della fatturazione al fine di salvaguardare economicamente i consumatori. Inoltre è prevista una verifica dei servizi forniti dai gestori ovvero dei call center e della corretta applicazione degli sconti sulla bolletta gas e luce.

Con l'iniziativa denominata Piano dei Controlli 2015, l'AEEG e la Guardia di Finanza procederanno con ispezioni mirate e diversificate, infatti prenderanno in esame anche i documenti dei gestori di acqua, luce e gas relativi agli investimenti per realizzare servizi pubblici regolari.
NOVITA': dal 1 settembre 2015 nuove norme su pagamento delle bollette scadute, messa in mora e distacco fornitura.
Già nel 2014 si erano effettuate 200 verifiche e come risultato si sono recuperati 15 milioni di euro sugli investimenti per la distribuzione del gas naturale che sarebbero stati addebitati sulle bollette gas. Inoltre sono state applicate multe per un valore totale superiore a 11 milioni di euro: in particolare sono state emesse due denunce penali per non aver odorizzato il gas (in totale sono stati effetuati 68 controlli), e 4 gestori sono stati sanzionati in quanto non avevano rispettato le norme sul pronto intervento gas (su un totale di 51 società controllate).
L'AEEG e la GdF controllano costi in bolletta luce e gas
Oltre ad aver garantito un risparmio sulle bollette gas e luce, i controlli hanno ridotto il numero di irregolarità, in particolar modo nella connessione degli impianti produttivi.

Nel 2015 verrà verificata il corretto utilizzo degli incentivi percepiti dalla società per il miglioramento della qualità del servizio e verrà posta particolare attenzione alle tariffe del settore idrico, in seguito alla restituzione della quota di remunerazione abolita dal referendum.

Leggi anche
Bollette Gas e Luce: Prescrizione Conguaglio Fatture Tariffe Luce e Gas: Offerte Gas Natural Vendita a Confronto

L'AEEG e la GdF controlleranno inoltre la trasparenza e l'integrità dei mercati energetici all'ingrosso, nonché verificheranno che la fornitura del gas avvenga in maniera regolare e che il pronto intervento gas sia funzionale. Una delle novità di quest'anno riguarda la fornitura di acqua per la quale saranno effettuati dei controlli sulle tariffe delle bollette, sulla gestione dei reclami degli utenti e sulla misurazione dell'utilizzo di questo bene prezioso.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni