22 giugno 2015

Addizionale Regionale Irpef in Aumento: Salirà del 30%

Le addizionali regionali Irpef aumentano nel 2015: si pagherà il 30% in più di tasse per finanziare la sanità pubblica - Alle regioni mancano le risorse per coprire la spesa sanitaria e, come spesso succede nel nostro paese, si ricorre ad un aumento delle tasse a copertura del deficit pubblico, ritoccando al rialzo l'addizionale regionale Irpef. L'aumento delle addizionali regionali riguarda tutti i contribuenti, anche chi percepisce un reddito al di sotto dei 15.000 euro dovrà pagare la tassa: non vengono quindi fatte distinzioni tra fasce di reddito.

La legge che autorizza il nuovo aumento e il conseguente prelievo dalle tasche dei contribuenti italiani è racchiusa nella Risoluzione 5/DF del Dipartimento delle Finanze, emessa lo scorso 15 giugno 2015. Nella norma si prevede che l'aumento dell'aliquota dell'addizionale regionale Irpef sia pari allo 0,30% e riguarda le Regioni assoggettate a piani di rientro del deficit sanitario.

L'aumento delle addizionali regionali Irpef deve essere applicato a tutti gli scaglioni di reddito, non è quindi prevista un'esenzione o uno sconto fiscale per i contribuenti meno abbienti, ovvero per i cittadini il cui reddito non supera i 15.000 euro lordi all'anno.

La Risoluzione 5/DF è autorizzata dalla Legge 191/2009 art. 2 comma 86, secondo la quale, se conseguentemente alla verifica annuale una Regione riscontra di non aver raggiunto gli obiettivi del piano di rientro ovvero registra un deficit per le spese del settore sanitario, deve necessariamente programmare un aumento in misura fissa dello 0,15% dell'aliquota Irap e dello 0,30% dell'addizionale regionale Irpef.

Chi paga per l'aumento dell'addizionale regionale Irpef? Perché aumenta?Riassumendo a tutti i contribuenti che dimorano in una Regione assoggettata a piani di rientro dal
debito sanitario, sarà applicato un aumento delle tasse nella misura fissa dello 0,30% dell'aliquota dell'addizionale regionale Irpef.

La sanità pubblica va sicuramente salvaguardata, ma è giusto ricorrere sempre alle tasche dei cittadini oppure sarebbe meglio trovare i fondi necessari per finanziarla combattendo con maggiore efficacia l'evasione fiscale?

Nessun commento: