Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Condizionatori, Come Ridurre i Costi per Risparmiare sulla Bolletta Luce

venerdì 26 giugno 2015 Aggiornato il:

Condizionatori e risparmio energetico: utili consigli per spendere meno sulla bolletta della luce - L'estate 2015 è arrivata e le ormai usuali ondate di caldo che colpiscono la nostra penisola minacciano chi non ha ancora installato un condizionatore. Non tutti apprezzano i condizionatori, ma nel periodo estivo diventano uno strumento importante per non patire il caldo in casa soprattutto durante i lavori domestici. L'utilizzo di tale tecnologia può comportare un aumento dei costi sulla bolletta dell'elettricità: scopriamo come risparmiare energia elettrica con alcuni pratici consigli.
In aiuto dei consumatori arriva l'Osservatorio sul vivere sostenibile che ha fornito semplici consigli per rinfrescare la casa e risparmiare sulla bolletta della luce.

L'utilizzo dei condizionatori a volte non è apprezzato proprio perché si ha paura di quanto si spenderà in bolletta, ma per sottrarsi dal caldo talvolta si ricorre al ventilatore il quale consuma sicuramente meno, ma indubbiamente non è soddisfacente quanto il condizionatore.

Il primo consiglio è di mantenere la casa fresca seguendo alcuni semplici accorgimenti che permettono di abbassare la temperatura dell'abitazione (o dell'ufficio); ad esempio si può creare una ventilazione naturale cercando di creare un ricircolo d'aria con le finestre, oppure si possono utilizzare il meno possibile gli elettrodomestici che generano molto calore, quali gli apparecchi per l'illuminazione o il forno, oppure utilizzandoli, qualora possibile, la sera tardi. Anche le tapparelle o le imposte fanno la differenza, è sufficiente tenerle abbassate o socchiuse quel tanto che basta per avere luce a sufficienza e allo stesso tempo rinfrescare l'ambiente.

La scelta del condizionatore è molto importante in quanto bisogna trovare il modello adatto all'ambiente da rinfrescare, seguendo le informazioni riportate nelle istruzioni o sull'imballaggio e sui consigli del tecnico e del rivenditore. Condizionatori troppo grossi o con una portata d'aria sottodimensionata rischiano di influire entrambi sulla bolletta della luce e allo stesso tempo sul comfort dell'ambiente da raffrescare.

Potrebbero interessarti anche le guide
Risparmiare Luce per Spendere meno in Bolletta: 5 Utili Consigli Bollette Gas e Luce, Come Risparmiare: Utili Consigli

Non meno importante è la fase dell'installazione dei condizionatori che, per garantire la massima efficienza e il minimo consumo, devono essere posti lontani dalla luce diretta del sole. Affidandosi ad un installatore professionista questo rischio si ridurrà al minimo in quanto sa dove posizionare split e unità esterna, ma possiamo aiutarlo ben conoscendo quale parete è maggiormente esposta alla luce solare durante le ore più calde del giorno. Con un'istallazione intelligente si ottimizza il risparmio energetico evitando inutili sprechi di energia.

Condizionatori, come ridurre la bolletta dell'energia elettricaDurante l'utilizzo è meglio impostare una temperatura compresa tra i 25 e i 27 gradi, che permette di migliorare sensibilmente il comfort dell'ambiente, difatti il condizionatore riduce anche l'umidità, oltre alla temperatura, portandola fra il 40% e il 60%. Le temperature indicate si applicano alle ondate di caldo che superano i 33 gradi, in condizioni "normali" è bene impostare il termostato dei condizionatori a 6 o 7 gradi in meno rispetto alla temperatura esterna. La bolletta della luce si ridurrà sensibilmente così come la probabilità di subire uno sbalzo termico, spesso causa dei mal di gola estivi.

Infine bisogna controllare almeno una volta all'anno il condizionatore in quanto nei filtri possono proliferare i batteri e la sporcizia riduce l'efficienza dell'apparecchio. Anche durante il corso dell'anno è meglio smontarli e controllarli e per farlo non sempre è necessario rivolgersi ad un esperto: in commercio esistono ottimi prodotti anche professionali per pulire e disinfettare i filtri dell'aria. In ogni caso bisogna seguire attentamente quanto riportato sul libretto di istruzioni soprattutto per quanto riguarda l'asciugatura dei filtri stessi.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni