28 ottobre 2015

Modello F24 Errato e già Presentato, Come Rimediare agli Errori con il Civis

Come correggere un modello F24 già inviato all'Agenzia delle Entrate: procedura Civis per la correzione degli errori - Avete compilato il modello F24 e vi siete accorti di averlo presentato con un errore? L'anno di riferimento o un codice tributo o un importo è errato? L'Agenzia delle Entrate ha reso disponibile una nuova procedura che consente di modificare, direttamente online, eventuali errori commessi in fase di compilazione. A partire dal 24 ottobre è possibile correggere gli F24 già presentati: ecco come rimediare agli errori.

Contribuenti, aziende e professionisti possono ora evitare le tradizionali procedure di correzione dell'F24 tramite comunicazione scritta o allo sportello. Sia i contribuenti che gli intermediari possono correggere un modello F24 errato online accedendo alla sezione Civis del sito internet dell'Agenzia delle Entrate: i primi possono accedervi utilizzando le credenziali Fisconline, mentre gli intermediari e le aziende di grandi dimensioni devono utilizzare le credenziali Entratel.


Una volta effettuato l'accesso al canale telematico Civis, è necessario selezionare il link denominato Richiesta modifica delega F24. In seguito compare una schermata di ricerca tramite la quale si può selezionare l'F24 errato da correggere e modificarlo: se la modifica viene apportata dal professionista abilitato questi deve disporre di una delega specifica da conservare agli atti. Il contribuente può autonomamente modificare il proprio modello F24 per correggere l'errore: in seguito alla conferma delle modifiche partirà una richiesta di correzione che verrà raccolta dal sistema il quale a sua volta genererà un protocollo di accettazione, ovvero un numero di pratica da utilizzare per tracciare la lavorazione online dell'F24 modificato; inoltre si può decidere di rimanere informati sull'esito della pratica via sms o email.

Come modificare un modello F24 errato direttamente onlineÈ possibile correggere un modello F24 utilizzando il servizio online offerto dall'Agenzia delle Entrate, ovvero il canale Civis, solo per i versamenti gestiti dalla stessa Agenzia il cui versamento risulta alla banca dati dell'anagrafe tributaria. Quindi non è possibile modificare i dati relativi ai modelli F24 legati alle dichiarazioni dei redditi, ad esempio in seguito all'avvenuta liquidazione del modello Unico, o ad altra documentazione, per esempio un avviso di irregolarità. Inoltre non possono essere corretti i modelli F24 presentati nei tre anni solari precedenti la richiesta di modifica: la correzione è ammessa per i versamenti a partire dal 1 gennaio 2012.

2 commenti:

luca zanello ha detto...

Come si fa a correggere i dati anagrafici del contribuente?

Luca Filetti ha detto...

Buongiorno, per la variazione dei dati anagrafici è necessario rivolgersi a qualsiasi ufficio dell'Agenzia delle Entrate presentando il documento di identità.