30 giugno 2021

Per le famiglie in difficoltà nel pagare la rata del mutuo è possibile accedere al Fondo di Solidarietà Sospensione Mutuo Casa, una delle possibilità che hanno i mutuatari di sospendere il pagamento della rata del mutuo. La quota interessi della rata del mutuo è a carico del Fondo per la parte relativa al tasso Euribor o tasso BCE (mutui variabili) oppure Eurirs (mutui fissi), mentre il mutuatario ricomincerà poi a pagare la quota capitale, lo spread e le normali spese.
19 giugno 2021

Il bonus idrico, detto anche bonus acqua, è un sostegno per le famiglie in disagio economico che permette di avere 50 litri di acqua al giorno gratuitamente per ogni componente del nucleo familiare. Con la delibera 897/2017/R/idr dell'Autorità dell'Energia il bonus idrico è diventato uguale a livello nazionale, con la possibilità per le amministrazioni locali di introdurre un altro bonus o allargare i requisiti richiesti.
17 giugno 2021

In questa recensione dei mutui Bancoposta riportiamo le principali condizioni, i tassi d'interesse, la durata e più di un preventivo di mutuo Poste Italiane, con gli aggiornamenti sulla promozione mutuo Bancoposta per costi ridotti e/o condizioni più vantaggiose per la stipula delle varie polizze collegate al finanziamento.

Con la cedolare secca si pagano meno tasse sui redditi da locazione abitativa ad uso abitativo perché è un regime fiscale agevolato con aliquote inferiori a quelle Irpef, regime che può essere scelto dal proprietario di casa che affitta casa a canone concordato o a canone libero.
16 giugno 2021

Il contratto di affitto transitorio (locazione transitoria e affitto temporaneo sono sinonimi), disciplinato dalla legge n° 431 del 9 dicembre 1998, è una particolare forma di locazione ad uso abitativo che consente al proprietario di un immobile di affittarlo per un periodo inferiore rispetto ai tradizionali contratti a canone concordato o libero, i quali hanno una durata che non può essere inferiore rispettivamente a 3 e a 4 anni.

Quando non si pagano le bollette per un certo periodo si rischia di ricevere una richiesta di conguaglio, che può arrivare anche dopo molto tempo e potrebbe prevedere un pagamento eccessivo. Cosa bisogna fare se il fornitore non provvede alla lettura dei contatori o all'invio delle bollette per un lungo periodo di tempo e in seguito a questa inadempienza richiede un conguaglio delle fatture gas e luce elevato?