10 aprile 2019

Donazione Immobile: Costi e Tasse, Chi Paga il Notaio

Si può diventare proprietari di un'immobile, o di un terreno, anche con la donazione, ovvero un contratto con il quale una parte, tramite un atto liberale, arricchisce un'altra senza esservi tenuta. Trattiamo il caso della donazione diretta di immobile o terreno, ovvero di un immobile o terreno di cui si ha la proprietà: la donazione indiretta è quando ad esempio un genitore compra una casa al figlio (paga il genitore, la casa viene intestata al figlio), non essendoci passaggio di proprietà non richiede notaio e pagamento dell'imposta di donazione.

9 aprile 2019

Affitto: Spese dell'Inquilino e del Proprietario, Elenco Completo

Quando si stipula un contratto di affitto è bene visionare con attenzione se ci sono specifiche clausole sulle spese a carico dell'inquilino o del proprietario: l'articolo 1576 del Codice Civile stabilisce che la manutenzione ordinaria è a carico del conduttore e la manutenzione straordinaria è a carico del locatore, mentre la Legge di Stabilità 2016 ha stabilito che, in linea generale, l'inquilino non paga Imu e Tasi, ma è possibile e lecito che nel contratto di affitto sia previsto diversamente, entro certi limiti. Riportiamo dunque nel dettaglio cosa deve pagare l'inquilino e cosa deve pagare il padrone di casa, con le varie eccezioni previste dalla legge.

Bonus Affitto per Evitare lo Sfratto: Requisiti e Come Fare Domanda

Il Fondo per la Morosità Incolpevole è uno degli aiuti statali alle famiglie in difficoltà economica più importanti in quanto serve a dare un contributo per pagare l'affitto di casa (canone di locazione ad uso abitativo, in termini tecnici) a chi ha ricevuto lo sfratto. Invece il Fondo Nazionale per il Sostegno all'Accesso alle Abitazioni in Locazione garantisce un altro bonus affitto, un aiuto di natura preventiva che serve ad evitare situazioni di morosità e sfratto, attivato con la legge 9 dicembre 1998 n. 431. Vediamo dunque tutti i requisiti di accesso e come ottenere questi aiuti per pagare l'affitto.

8 aprile 2019

Conviene Vivere in Affitto o Comprare casa con Mutuo o Leasing Immobiliare?

Scegliere se vivere in affitto o comprare casa è una delle decisioni più importanti da prendere, ma le spese da effettuare per l'acquisto sono profondamente diverse da quelle necessarie per la locazione, di conseguenza non si può dire che ci sia un'opzione migliore. Inoltre in caso di accensione di un mutuo casa o di acquisto in leasing cambiano i costi. La scelta tra affitto e acquisto casa va dunque ponderata considerando sia le spese da sostenere che il periodo di tempo in cui verranno sostenute (la durata del mutuo o del leasing, quanti anni si resta in affitto), considerando anche le varie agevolazioni e detrazioni fiscali per le tre soluzioni.

Detrazioni Spese Sportive dei Figli nella Dichiarazione dei Redditi

La detrazione spese sportive dei figli a carico è pari al 19% di quanto speso, per un massimo di 210 euro per ogni figlio, anche adottato o affidato o residente all'estero: in realtà le spese sportive detraibili sono anche per altri parenti a carico e conviventi col dichiarante, cioè nipoti e fratelli. In ogni caso ci sono alcuni requisiti e limitazioni per inserire le spese sportive della dichiarazione dei redditi e ovviamente precisi documenti da conservare e inserire nel Modello 730 o nel Modello Redditi (ex Unico).

7 aprile 2019

Contratto di Affitto a Canone Libero o Concordato: Diritti dell'Inquilino

Il contratto di locazione, cioè il classico affitto ad uso abitativo, permette a locatario (o conduttore) e locatore di gestire la cessione a tempo determinato di un immobile a fronte di un corrispettivo in denaro. Per affittare casa ci sono diverse tipologie di contratto d'affitto: affitto a canone libero, affitto a canone concordato, affitto a canone assistito, affitto temporaneo (cioè ad uso transitorio), di cui diamo le principali caratteristiche in questa guida dove indichiamo anche i documenti necessari ed i diritti dell'inquilino.