21 marzo 2019

Affitto Parziale e Cedolare Secca

Si può ricorrere al regime agevolato della cedolare secca con l'affitto parziale: ovviamente si deve trattare di locazione ad uso abitativo perché valgono comunque le consuete regole della cedolare secca, ma in caso di locazione parziale ci sono anche delle specifiche norme.

19 marzo 2019

730 Precompilato: Come Accedere alla Dichiarazione dei Redditi

Il 730 precompilato si può scaricare dal sito dell'Agenzia delle Entrate e dell'Inps a partire dal 15 aprile 2019, previa richiesta delle credenziali di acceso ai servizi Entratel o Fisconline, avendo dunque già il PIN dispositivo: di seguito indichiamo come accedere alla dichiarazione dei redditi. Innanzitutto bisogna verificare di essere in possesso delle chiavi di accesso ai servizi sopraindicati, la cui procedura per ottenerle è riportata più avanti. In seguito il contribuente deve verificare che il browser utilizzato per navigare in internet possa tranquillamente accedere al sito. Una volta effettuato l'accesso si può scaricare il modello 730 precompilato per visualizzarlo ed eventualmente modificarne i dati.

Cedolare Secca per Redditi da Locazione Immobiliare: Aliquote e Convenienza

Chi ha un'immobile ad uso abitativo che dà in locazione, ovvero in affitto ad un inquilino, può decidere di pagare le tasse sui redditi da affitto con la cedolare secca, un particolare tipo di regime fiscale agevolato con aliquote inferiori a quella dell'Irpef. Dunque è lecito chiedersi se con la cedolare secca si pagano meno tasse: sul reddito derivante da locazione immobiliare senz'altro sì, ma per essere sicuri di avere vantaggi scegliendo la cedolare secca occorre farsi calcoli precisi, perchè ad esempio tale reddito esce dalle deduzioni e detrazioni fiscali in dichiarazione dei redditi, che diventano meno vantaggiose, ma resta nel calcolo dell'ISEE. C'è parecchio da spiegare sulla cedolare secca, anche come pagare e calcolare la rata di acconto e di saldo.

730 Precompilato: Istruzioni, Come Inserire e Modificare i Dati

Il Modello 730 Precompilato consente ai contribuenti di visualizzare la propria dichiarazione dei redditi in bozza. Nella dichiarazione dei redditi precompilata si trovano già inseriti vari dati, ad esempio relativi alle spese mediche per farmaci e medicinali e dispositivi medici, le fatture emesse dai medici del Servizio Sanitario Nazionale e privati, da strutture private e convenzionate ed ospedali. Oltre a questi importi si trovano anche le informazioni relative agli immobili e alle ristrutturazioni edilizie per risparmio energetico. Non sono però presenti svariate detrazioni e deduzioni tramite le quali abbattere il reddito imponibile o ridurre l'Irpef: di seguito indichiamo le scadenze entro le quali la dichiarazione può essere modificata, come accedere e modificare il 730 precompilato, quali dati bisogna integrare e quali sono già inseriti, e quando scattano i controlli da parte dell'Agenzia delle Entrate.

18 marzo 2019

Detrazioni Familiari a Carico 2019: Limiti di Reddito e Calcolo

Le detrazioni per familiari a carico sono inseribili nella dichiarazione dei redditi col Modello 730 e col Modello Redditi Persone Fisiche (ex Unico): in questa guida scopriamo quali sono i requisiti per fruire di queste detrazioni Irpef, chi sono i membri della famiglia considerati a carico e a quanto ammontano gli sgravi fiscali. Rientra in questa detrazione anche il partner del dichiarante in caso di unione civile. Per le detrazioni figli a carico ci sono alcune informazioni che vanno specificatamente spiegate, ad esempio che è aumentato il limite di reddito per i figli carico fino a 24 anni di età.

Deduzioni nel 730: Quali Sono e Come Inserirle

Con le spese da portare in deduzione si abbatte il reddito, o meglio si riduce la base imponibile sulla quale calcolare le imposte. Le spese deducibili fiscalmente vanno inserite nel Modello 730 nel quadro E sezione II e riguardano i contributi per previdenza complementare, contributi previdenziali e assistenziali, assegni periodici versati al coniuge, contributi versati per colf e badanti e spese mediche per persone disabili. Ricordiamo che il Modello 730 2019 è precompilato in buona parte per molti contribuenti, comunque si dovrebbe controllare, ed in ogni caso c'è chi deve compilarselo da sé. Per chi usufruisce del modello precompilato, in caso di modifiche sono possibili controlli dell'Agenzia delle Entrate sulla dichiarazione dei redditi. Vediamo ora quali spese possono essere inserite nel modello 730 come deduzioni e quali documenti si devono presentare.